martedì 5 febbraio 2013

Gina sul gocart




Le Iene e Gina: intervista di Lucci a Gina Lollo

Poi dite che so matto... Ma una così, dove la trovate!
Gina sei la mejo. Fatte na bella magnata, e il posacenere tiraglielo in testa. Posacenere che in tutta onestà a me pare na GROSSA CAGATA. Però te sei unica! E prestame la pelliccia rosa!

12 commenti:

pepito ha detto...

STUPENDO!!!

Barone ha detto...

Basta che magnamo...ahahah...una forza della natura, ecco cos'è!

A. Oscar Carini Coop ha detto...

è uno spettacolo o no?
mi rendo conto che quando penso a lei mi trattengo!

freedog ha detto...

a cì, la verità è una sola: noi semo tanto tanto baraccone inside.
Proprio come lei.

A. Oscar Carini Coop ha detto...

oooohhhh yes!

Nanà Lanuit ha detto...

Aho e mo te risponno io...
c'è la mi zia che tiene la sua stessa età, ma porella è quasi bloccata in una sedia...che te devo di Oscarè??!
Lo stampo l'hanno buttato purtroppo....
Tie beccate sto grosso bacio bella!!!

Massi ha detto...

Me l'ero perso...GRAZIE! Troppo folgorata, amola!

A. Oscar Carini Coop ha detto...

ce mancherebbe amò! imperdibile ve? quando fa vedere lei che va sul gocart non ce potevo crede!!

Massi ha detto...

Fermo restando che, DA GIOVANI, Sophia se la fumava (e nun cominciamo a litiga'!), fa veramente piacere vedere che adesso la veracità residua della Lollo fa un sacco di differenza!

loran ha detto...

Meravigliosa anzi stupenda, è una forza della natura!!! lanciamo una maledizione a tutti quelli di quella azienda: che i soldi che faranno con il portacenere li potessero spendere tutti in lassativi o in alternativa che gli prendesse la rogna ai coglioni e che gli cascassero le mani.

A. Oscar Carini Coop ha detto...

guarda, ti concedo che Sofia è un'attrice mentre Gina non sa manco che vor dì. però Sofia è simpatica come na botta de cagozzo quando sei in fila a teatro e non c'hai l'imodium e manco un cespuglio, Gina invece è un tajo!!

A. Oscar Carini Coop ha detto...

Lor, un'azienda che ha il coraggio di mettere in produzione quella cagata de posacenere, che je voi augurà de peggio?